venerdì 14 settembre 2012

La topografia dei giorni

Quel che mi accade, alle volte, è di perdermi.
E mi meraviglio a guardare quelli che sembrano sapere la strada. 

8 commenti:

  1. Io mi perdo e mi ritrovo...e ogni volta che mi ritrovo sono sempre diversa...

    RispondiElimina
  2. Perdermi è il mio stato naturale... mi sfrecciano davanti milioni di persone, col navigatore, che mi salutano mentre si avviano alla loro meta ed io... resto al bivio pensando.

    RispondiElimina
  3. e passato un bivio via l'altro, una vit passata a improvvisare strade sbagliate.

    RispondiElimina
  4. Ti rivelo un segreto gap.
    Avvicinati.
    Shhh, parliamo piano, così non sente nessuno.
    (La strada non la conosce nessuno. Qualcuno è solo bravo a farlo credere.)
    Shhh.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eppure a me sembra che tutti sappiano, tranne me..

      Elimina
  5. quelli che SEMBRANO conoscere la strada, l'hai detto!
    E' solo ostentare una falsa sicurezza, ahimè non abbiamo il navigatore incorporato...

    RispondiElimina
  6. Si fa solo finta di conoscere la strada....la vulnerabilità e l'insicurezza a volte sono un lusso che pochi possobo permettersi.

    RispondiElimina